FRANK SINATRA L'italoamericano

LA BIOGRAFIA DEFINITIVA SU "THE VOICE"

L'AUTORE

GILDO DE STEFANO. Saggista, giornalista, e critico musicale per il quotidiano ROMA, è laureato in "Sociologia delle Comunicazioni di Massa". Ha scritto numerosi libri di musica  tra cui  l'unica Storia del ragtime edita in Italia e in Europa, in due edizioni (Marsilio, Venezia, 1984 e 1989) e diverse monografie: due su Frank Sinatra (Marsilio, Venezia, 1991) e The Voice- Vita e italianità di Frank Sinatra (Coniglio, Roma, 2011) L'ultimo saggio, in ordine di tempo, ha avuto il privilegio di avere la prefazione del grande pensatore e sociologo Zygmunt Bauman, Una storia sociale del jazz (Mimesis Edizioni, Milano 2014).  Collabora con la RAI, per la cui struttura radiofonica ha condotto diverse trasmissioni sul jazz, e per La Storia siamo noi ha contribuito allo special su Louis Armstrong. Tiene periodicamente stage su Civiltà Musicale Afroamericana oltre a collaborare con la Fondazione Treccani per le voci afroamericane. Tra i vari riconoscimenti ha vinto due Premi giornalistici: del Ministero dei LL.PP. e quello "Internazionale Campania Felix", ed è risultato tra i finalisti del Premio letterario Calvino per l'inedito.  È il direttore artistico del Festival Italiano di Ragtime. Il suo sito è www.gildodestefano.it

PRESENTAZIONE

Un Sinatra-businessman dalle alterne fortune che è stato anche in odore di mafia. The Voice è stato tutto questo. Ma fino a che punto? Cosa c'è di vero e di falso in una vita così tanto sotto ai riflettori e le luci della ribalta da diventare quasi accecante? Com'era il vero Sinatra dietro le quinte? La sua origine italiana lo ha aiutato o compromesso? Era veramente un donnaiolo o è stato un uomo fedele? Sinatra ha avuto dei figli, ma chi era Frank come padre? Andiamo a scoprirlo in questa nuova edizione aggiornata e arricchita anche di un inserto fotografico con immagini inconsuete a colori e in B/N, e completato assieme ad una discografia ragionata e una filmografia completa curate dallo stesso autore. Per i veri 'aficionados' di Frankie è il caso di leggerlo.